Fornetti per le unghie, mai più mani non curate

I fornetti per le unghie nati per facilitare e permettere il lavoro svolto dagli onicotecnici sulle mani e sulle unghie. Generalmente infatti l’impiego principale in cui sono utilizzati è la ricostruzione delle unghie, ma hanno anche altre potenzialità, e possono essere usati per la nail-art o per l’applicazione di formine sulle unghie. In commercio ormai possiamo troviamo tantissimi modelli diversi, che presentano anche degli accessori o dimensioni differenti, generalmente però comunque si trovano su una fascia di prezzo media e spesso le caratteristiche di base sono le stesse.

Sostanzialmente tutti i modelli che troviamo in commercio presentano la stessa tecnologia di base, che in realtà è piuttosto semplice. Inoltre bisogna dire che la maggior parte dei fornetti per unghie sono di dimensioni ridotte per renderli un comodo strumento da trasportare e spostare ovunque facilmente.

Il fornetto per unghie è una macchina quindi di dimensioni piuttosto compatte, ha la forma di un forno e un’apertura frontale che prevede l’inserimento della mano che andremo a trattare. Al suo interno ci sono posizionate delle lampade UV, grazie all’azione dei raggi UV riescono ad indurire velocemente i gel utilizzati per la ricostruzione unghie o per l’applicazione di smalti.

Come accennato si tratta di strumenti decisamente fondamentali per il lavoro di un onicotecnico, ma possono essere utilizzati tranquillamente anche da semplici appassionati di nail-art in casa nella massima sicurezza. In effetti sono macchine davvero semplici e sicure, e non hanno impostazioni particolari da settare. Vengono accese e i raggi UV più o meno potenti ci permettono di dimezzare i tempi di indurimento dei gel. Il fatto che siano molto compatti li rende ancora più maneggevoli, alcuni modelli poi hanno una forma totalmente ergonomica in modo da permettere di appoggiare la mano e rilassarsi.

I raggi di luce che vengono emessi dalla lampada UV riescono perciò ad indurire e polimerizzare i gel applicati sull’unghia, solitamente questi raggi agiscono in tempi molto brevi, uno o due minuti. Poi ovviamente c’è da dire che determinati gel si induriscono solo ed esclusivamente tramite i raggi UV, e quando passiamo i gel sotto le lampade UV restano sicuramente più a lungo sull’unghia e garantiscono risultati duraturi nel tempo. Se volete informarvi su tutti i modelli in commercio sia a led e sia UV visitate il sito Fornettounghie.it.