Il costo di una piscina interrata

La determinazione del costo di una piscina interrata è piuttosto complicato, sono davvero tanti gli elementi che vanno ad incidere su tale costo. Quindi per sapere quanto costa una piscina interrata? Occorre fare delle dovute valutazioni per poter rispondere.

Le piscine da giardino

Una piscina interrata non può essere trasferita, si tratta di un bene di lusso diversificato, adattabile e duttile, che tende a seguire disponibilità economica dei suoi acquirenti. E’ costituita da una serie di variabili che comprendono accessori intriganti ed optionals di sicuro molto accattivanti, che vanno ad incidere sui costi, ed anche da più variabili di base da cui dipenderà la realizzazione della piscina ed anche l’implementazione di tutta la struttura.

Gli elementi che concorrono a formare il prezzo di una piscina sono:

  • costo del materiale occorrente per il montaggio oppure per la costruzione della piscina;
  • costo dell’installazione;
  • costo per lo scavo e per le opere murarie quali scavo, allacciamenti elettrici, smaltimento, opere murarie, dipendenti dalle condizioni dell’area di installazione, ma anche dalla conformazione del terreno e dal costo della vita, nonché dall’area geografica di appartenenza.

Le piscine si possono distinguere in:

  • piscine in pannelli d’acciaio, rappresentano la soluzione più usata per garantire un buon compromesso tra costi del materiale, velocità di installazione e durata della struttura. Il costo di una piscina in pannelli d’acciaio di qualità, che comprende anche il rivestimento ed il sistema di filtrazione completo, oscilla fra i 14.000 e i 19.000 euro.
  • Piscine in lamiera d’acciaio, necessita di grandi interventi di opera muraria, quali i muretti di contenimento laterali, sono caratterizzate però dal montaggio fai da te. I prezzi potrebbero aumentare fino a 16000 euro.
  • Piscine in vetroresina monoblocco, hanno dei costi competitivi, sono caratterizzate da una veloce installazione, necessita di poche opere di scavo e muratura. Il prezzo oscilla da 16.500 a 19.000 euro.
  • Piscine in cemento armato, rappresentano la soluzione più tradizionale per costruire piscine residenziali. Hanno un prezzo che va da 14.500 a 20.000 euro.
  • Piscine in casseri di polistirolo, rappresentano una moderna variante delle costruzioni in cemento armato, vengono realizzate con blocchi di polistirolo che si assemblano mediante una rete metallica interna, dove avviene la colata di cemento. Il costo oscilla 14.000 a 19.000 euro.

La profondità è la dimensione che maggiormente incide in relazione ai lavori di scavo ed impiego dei materiali, la costruzione di una piscina meno profonda, maggiormente idonea alla sicurezza dei bambini potrebbe portare un notevole risparmio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *